Loading

Il quartiere di San Pellegrino di Viterbo è uno dei siti medievali più belli e ben conservati d’Italia.
Vicoli in selciato che si diramano tra basse case antiche, torri, colonne ed archi, dove tutto è rimasto come un tempo, tanto far sembrare di essere nel mezzo di un set cinematografico.
Caratteristica del quartiere sono i “profferli”, particolari scale esterne prive di parapetto che conducono all’accesso delle dimore, così fatte per meglio difendersi dagli aggressori.
Tipiche anche le “case a ponte”, chiamate così proprio in virtù del passaggio dell’abitazione da una parte all’altra della strada sottostante, dando vita ad un paesaggio intimo e prezioso.